Quelli di voi che pensano di partire questa estate per un viaggio in Corea alzino la mano! Bene, oggi mi rivolgo soprattutto a voi. O a quelli che hanno scartato la possibilità di una vacanza studio per le improponibili tariffe delle compagnie aeree.

Mi è giunta comunicazione che la KoreanAir stia infatti promuovendo delle tariffe speciali per tutte le principali destinazioni asiatiche, non solo per Seoul.

Eccovi in dettaglio i prezzi dei voli:

  • per Seoul, a partire da 589 €, tasse escluse
  • per la Cina, 659 €
  • per il Giappone (Toky, Nagoya, Fukuoka, Osaka), 659 €
  • per Bankok, Denpasar, Hanoi, Saigno, sempre 659 €

I voli sono in economy e il prezzo si intende tasse escluse. Le tariffe sono valide per soggiorni di min. 7 giorni, max. 3 mesi e permettono di imbarcare un carico extra di 10 kg senza sovrattassa.

Per godere della promozione bisogna prenotare entro il 30 giugno, con partenza fino al 16 luglio incluso.

Ulteriori informazioni le trovate sul sito ufficiale della KoreanAir o contattando la responsabile della sede di Roma, Annalisa Tomei, all’indirizzo e-mail annalisatomei@koreanair.com.

Molte le attività da segnalare in questo inizio d’anno:

  • The 17th Cultural Program for Foreign Students and Scholars in Korean Studies: Programma culturale intensivo organizzato dall’AKS che si terrà dal 13 luglio al 7 agosto 2009. Le domande per la partecipazione devono essere presentate non oltre il 10 aprile. Tutta la documentazione qui .
  • Borsa di studio per Donseo University (Pusan): Si tratta di due borse della durata di un anno per seguire corsi di lingua presso l’università. Inviare CV e lettera di presentazione al Prof. Brian Myers, direttore del Department of International Studies. E-mail: brianmyers@hanmail.net).
  • Articolo sui coreani in Giappone: Il periodico Education About Asia edito da Association for Asian Studies intende pubblicare un articolo che racconti l’esperienza coreana in Giappone da includere ad una speciale sezione per il numero autunnale. Contenuto: periodo Meiji, periodo coloniale e problemi della mineranza coreana in Giappone nel dopo guerra. 4000-4500 parole. Inviare il manoscritto all’editore Lucien Ellington (l-ellington@comcast.net).