L’AKS (Academy of Korean Studies) offre agli studenti interessati la possibilità di seguire un workshop dal titolo “Literary/Classical Chinese Translation Course for Graduate Students and Junior Scholars” che si terrà dal 5 al 23 luglio presso il Center of East Asian Classics in Corea. Per essere ammessi bisogna avere una minima conoscenza dei caratteri e della grammatica del cinese letterario (300-400 caratteri), oltre ad un livello intermedio di conoscenza dell’inglese che permetta di seguire le lezioni. Il corso ha lo scopo di fornire agli stdenti strumenti pratici di traduzione dal cinese letterario all’inglese. I materiali analizzati sono tratti dell’opera classica Samguk Sagi (Cronaca del Tre Regni).

Saranno ammessi 10 studenti stranieri, ai quali sarà offerto un rimborso spese di massimo 1.500 $, oltre alla copertura del costo del corso.

I documenti necessari per fare domanda sono: application form, curriculum vitae e una lettera di motivazioni (una pagina). Potete inviarli all’indirizzo: hanmun@aks.ac.kr. Le domande dovranno pervenire entro il 5 marzo p.v. e il 12 marzo una commissione selezionerà i candidati.  

Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’AKS.

Annunci
utopia_hztopQuest’anno sarà la University of Hawaii a Manoa (Honolulu) ad ospitare la conferenza sugli studi linguistici in giapponese e coreano, un’importante occasione di confronto per ricercatori e studenti di tutto il mondo sugli studi comparati di queste due lingue, ormai giunta alla diciannovesima edizione. Tre giorni (dal 12 al 14 novembre) per fare il punto degli ultimi studi in materia, facendo convergere gli sforzi di tutta la comunità accademica mondiale.
Per poter discutere il proprio articolo, gli abstract dovranno essere inoltrati alla commissione organizzatrice entro il 1 luglio.
Potete trovare contatti e ulteriori notizie sul sito appositamente istituito.

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Torna il consueto appuntamento annuale con il ciclo di seminari sulla cultura coreana, coordinati dalla Prof.ssa Antinetta L. Bruno, nell’ambito dell’esame di Civiltà Coreana.

Particolarmente nutrito il programma di quest’anno che può contare, come di consueto, sulla partecipazione di molti docenti e ricercatori provenienti da tutta Europa, i quali introdurranno le proprie ricerche riguardanti vari aspetti della cultura coreana.

Eccovi il programma completo:

  • 13-16 marzo: James B. Lewis dall’università di Oxford terrà lezioni dal titolo “Korean-Japanese Relations (with Comparison) through History” e “Korean Economic History”;
  • 20-23 marzo: Dalla SOAS Univesity di Londra, il Prof. Keith Howard ci parlerà di forme musicali tradizionali (“Intercontextualisation between Text, Music and Dance in Shaman Rituals” e “Kugak Fusion Confusion: Developing Korean Music at Home and Abroad”);
  • 27-30 marzo:  “Engagind Noth Korea. Crisis and Crisis Resolution on the Korean Peninsula” e The Reception of Chosonhwa Paintings in South Korea” sono i titoli degli interventi di Koen de Ceuster (Leiden University);
  • 17-20 aprile: E’ il turno della letteratura, raccontata da Miriam Lowensteinova (Charles University) nelle due lezioni su “Historical Literature as a Mirror of the Society?” e “Reflections of the Korean War in Postwar Literature”;
  • 8-11 maggio: Altri due imperdibili incontri, stavolta con il Prof. Boudewijn Walraven da Leinden, su “Muga and the Nation-State”, “Immagined Communities and Narratives of Exiles”;
  • 15-18 maggio: Si conclude il ciclo con la Corea del Nord che sarà oggetto delle lezioni di Alexander Zhebin (University of Moscow) dal titolo “North Korea Media (TV, Radio, Newspapers), Control over Information for Population” e “North Korea’s Information Policy”.

L’appuntamento è ovviamente una preziosa occasione per tutti gli studenti di coreano, ma le aule sono aperte per tutti coloro che, anche solo per curiosità, vogliano saperne di più sui vari temi toccati.

I seminari si svolgono il venerdì dalle 17 alle 19 in aula B e il lunedì dalle 11 alle 13 in aula E.

Due conferenza da segnalare:

– La prima è organizzata dalla Society for East Asian Anthropology e si terrà dal 2 al 5 luglio 2009 a Taipei con il titolo “East by Southeast: Multiple Perspectives on Asia”. La scadenza per l’invio degli abstract è il 28 febbraio 2009 mentre c’è tempo fino al 30 aprile per inviare la propria richiesta di partecipazione. Notizie più dettagliate le troverete direttamente sul sito.

– La seconda comunicazione riguarda la Sesta Conferenza Biennale della Korean Studies Association of Australasia che avrà luogo dall’8 al 10 luglio 2009 presso la University of Sydney. Trovate tutte le informazioni necessarie per partecipare sia presentando un proprio articolo che come semplici visitatori all’interno della sezione dedicata nel sito dell’Università di Sydney.

CALL FOR PAPERS: GRADUATE STUDENT CONFERENCE ON EAST ASIA

Eighteenth Annual Graduate Student Conference on East Asia, Columbia
University in the City of New York

Friday, February 6 to Saturday February 7, 2009

Graduate students are invited to submit papers for the Eighteenth
Annual Graduate Student Conference on East Asia. This two-day
conference provides a forum for students from institutions around the
world to meet and share ideas and research with their peers.
Participants gain valuable experience in presenting their work for
discussion with other graduate students as well as Columbia faculty.

We welcome applications from graduate students engaged in research on
all fields in East Asian Studies, including history, literature,
political science, art history, religion, sociology, business, and
anthropology.

PARTICIPATION:

Participants can take part in the conference as presenters and/or
discussants:

*Presenters deliver talks no longer than 15 minutes that summarize
research in progress.

*Discussants introduce the panelists and facilitate the 20-minute
discussion session following the presentations.

APPLICATIONS (due November 30, 2008):

Please e-mail the conference organizers (cuasiagradcon@gmail.com) with
the following information:

*Your full name as you would like it to appear in the abstract booklet
and conference schedule

*Contact info (e-mail and telephone)

*Major area of study (region and discipline)

*Title of your paper

*One-page (250 words max.) abstract in print-ready format, including
your name and institution

*We will not accept applications without abstracts (Please provide
five key words for your paper in the abstract).

Notification of acceptance – within two weeks of application deadline.

Final Papers (5-7 pages maximum, in Word document format) are due
January 7, 2009.

NOTE:

*Any audiovisual equipment you will need for your presentation. Please
note that our A/V resources are quite limited, and we may not be able
to satisfy everyone’s needs. Presenters must bring their own laptops
for computer presentations.

*Since presentations will be limited to 15 minutes, full-length
research papers or theses will not be accepted.

*There is a required $10 registration fee payable on arrival at the
conference.

HOUSING:

Housing is extremely limited. We will give first preference to those
traveling from greater distances. We encourage everyone to arrange
their own accommodations. The conference runs from Friday afternoon to
late Saturday evening.

CONFERENCE ORGANIZERS:

Sayaka Chatani

Anatoly Detwyler

Arunabh Ghosh

Stacey Van Vleet

Wayne Russel Wagner

Min Jeong Yoon

CONTACT INFORMATION: cuasiagradcon@gmail.com

http://www.columbia.edu/cu/ealac/gradconf/

Graduate Student Conference on East Asia

Department of East Asian Languages and Cultures

407 Kent Hall, Mail Code 3907

Columbia University

New York, NY 10027

FAX: 212-678-8629