L’AKS (Academy of Korean Studies) offre agli studenti interessati la possibilità di seguire un workshop dal titolo “Literary/Classical Chinese Translation Course for Graduate Students and Junior Scholars” che si terrà dal 5 al 23 luglio presso il Center of East Asian Classics in Corea. Per essere ammessi bisogna avere una minima conoscenza dei caratteri e della grammatica del cinese letterario (300-400 caratteri), oltre ad un livello intermedio di conoscenza dell’inglese che permetta di seguire le lezioni. Il corso ha lo scopo di fornire agli stdenti strumenti pratici di traduzione dal cinese letterario all’inglese. I materiali analizzati sono tratti dell’opera classica Samguk Sagi (Cronaca del Tre Regni).

Saranno ammessi 10 studenti stranieri, ai quali sarà offerto un rimborso spese di massimo 1.500 $, oltre alla copertura del costo del corso.

I documenti necessari per fare domanda sono: application form, curriculum vitae e una lettera di motivazioni (una pagina). Potete inviarli all’indirizzo: hanmun@aks.ac.kr. Le domande dovranno pervenire entro il 5 marzo p.v. e il 12 marzo una commissione selezionerà i candidati.  

Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’AKS.

Annunci

Cito Matteo Petrucci, Responsabile di UniromaTV:

“Il Premio Tesi 2009, promosso da BIC Lazio nell’ambito del “Programma Università&Impresa”, nasce per favorire la diffusione della cultura imprenditoriale nei contesti universitari. Il Premio intende selezionare le migliori tesi che abbiano come oggetto studi e ricerche riguardanti: creazione e sviluppo d’impresa e/o sviluppo occupazionale; sviluppo imprenditoriale in ambito organizzativo, gestionale e tecnologico; nuovi prodotti o processi produttivi; sviluppo di tecnologie brevettabili e percorsi di trasferimento tecnologico. Pensare l’impresa: è questo il segreto per partecipare con successo. Il bando è rivolto ai neo-laureati ed agli studenti di tutte le discipline delle Università pubbliche e private del Lazio, che hanno discusso o discuteranno (nel periodo compreso tra il 1 ottobre 2007 ed il 27 febbraio 2010) la tesi in corsi universitari, master post-lauream, dottorati di ricerca. I premi prevedono un contributo in denaro, per un totale di 50.000 euro complessivi, e la fornitura gratuita di assistenza e servizi per l’eventuale realizzazione di un’impresa da parte dei candidati. C’è tempo fino al 1 marzo 2010. Per maggiori informazioni, http://www.biclazio.it (sezione bandi).”

Il GSK (Graduate School of Korean Studies) è l’unico istituto al mondo specializzato in Korean Studies. Istituito nel 1980, oggi conta circa 200 iscritti, di cui circa la metà provenienti da 17 paesi stranieri.

La scuola dispone di un vasto e diversificato programma di studi che offre la possibilità di scegliere tra 16 diversi programmi per MA e 14 Ph.D (dottorato di ricerca).

Attributi chiave del GKS sono:

– corsi in inglese

– lezioni di lingua coreana per studenti stranieri

– scambi con università straniere

– varie forme di sussidi e borse di studio

– alloggio all’interno del campus

– ricerche interdisciplinari

– ricerche sul campo (si trova nelle vicinanze di Seoul!)

Il corso di master (MA) dura 2 anni e il dottorato 3. Le tesi devono essere redatte in coreano, salvo casi  specifici.

Per quanto riguarda il supporto finanziario, tutti gli studenti stranieri sono esentati da qualsiasi tassa scolastica e alcuni di loro possono anche godere di uno stipendio mensile offerto dal governo coreano (750.000 won al mese, circa 450 euro), nonché di un rimborso spese di viaggio.

Corsi di master (MA):

  1. Settore umanistico: storia e archeologia coreana, paleografia, filosofia, lingua e letteratura coreana
  2. Arti e cultura: antropologia, folklore, studi religiosi, musicologia, storia dell’arte, informatica culturale
  3. Scieze sociali: scieze politiche, economia, sociologia, etica, didattica
  4. Interetional Korean STudies: Koream Studies

 

Corsi di dottorato:

  1. Settore umanistico: storia e archeologia coreana, paleografia, filosofia, lingua e letteratura coreana
  2. Arti e cultura: antropologia, folklore, studi religiosi, musicologia, storia dell’arte
  3. Scieze sociali: scieze politiche, economia, sociologia, etica, didattica

 

Per potere iscriversi ai corsi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

– non avere genitori di nazionalità coreana

– aver completato un ciclo di istruzione di 16 anni fuori dalla Corea, compatibile con il sistema scolastico coreano

– per il master: possedere una laurea di primo livello (triennale o equivalente) anche se non pertinente con il corso di studi che si intende intraprendere

– per il dottorato: possedere una laurea di secondo livello (V.O., specialistica  o magistrale) pertinente con gli studi che si intendono intraprendere; non sono ammessi candidati già in possesso di altro dottorato per lo stesso campo.

Come presentare domanda:

  1. Primo semestre (primavera):

               – scadenza candidature: 31 ottobre

               – notifica risultati: 15 dicembre

               – inizio semestre: 1 marzo

  1. Secondo semestre (autunno)

               – scadenza candidature: 30 aprile

               – notifica risultati: 15 giugno

               – inizio semestre: 1 settembre

La scuola offre anche la possibilità di seguire un programma di ricerca individuale al di fuori dei corsi di laurea e dottorato. Possono fare richiesta tutti coloro che abbiano conseguito almeno la laurea triennale (BA). I ricercatori devono pagare le tasse universitarie e il soggiorno di ricerca deve avere durata massima di un anno. L’attività di ricerca deve essere supervisionata da un tutor accademico interno all’ istituto.

Per informazioni più dettagliate potete visitare il sito cliccando qui.

Contatti:

THE ACADEMY OF KOREAN STUDIES
The Graduate School of Korean Studies
110 Haogogaegil(Unjung-dong), Bundang-gu, Seongnam-si,
Gyeonggi-do, 463-791, Republic of Korea
Tel : +82-31-709-8111(Ex 213~214), +82-31-708-5310
Fax : +82-31-709-9946
E-mail : gradaks@aks.ac.kr
Website : http://www.aks.ac.kr

Molte le attività da segnalare in questo inizio d’anno:

  • The 17th Cultural Program for Foreign Students and Scholars in Korean Studies: Programma culturale intensivo organizzato dall’AKS che si terrà dal 13 luglio al 7 agosto 2009. Le domande per la partecipazione devono essere presentate non oltre il 10 aprile. Tutta la documentazione qui .
  • Borsa di studio per Donseo University (Pusan): Si tratta di due borse della durata di un anno per seguire corsi di lingua presso l’università. Inviare CV e lettera di presentazione al Prof. Brian Myers, direttore del Department of International Studies. E-mail: brianmyers@hanmail.net).
  • Articolo sui coreani in Giappone: Il periodico Education About Asia edito da Association for Asian Studies intende pubblicare un articolo che racconti l’esperienza coreana in Giappone da includere ad una speciale sezione per il numero autunnale. Contenuto: periodo Meiji, periodo coloniale e problemi della mineranza coreana in Giappone nel dopo guerra. 4000-4500 parole. Inviare il manoscritto all’editore Lucien Ellington (l-ellington@comcast.net).

Dal 6 al 17 luglio la Seoul National University ospiterà il Kyujanggak Korean Studies Summer Workshop nell’ambito del quale si terranno lezioni in coreano di linguistica, letteratura classica e contemporanea, storia, sociologia, confucianesimo e buddhismo.

La quota di iscrizione è di 500.000 won (circa 280 €) ma sono previste in numero limitato borse a copertura totale e rimborsi spese di viaggio.

Per info più dettagliate cliccate qui o qui.

Il Korea Literature Translation Institute offre da quest’anno la possibilità di partecipare ad un corso intensivo in traduzione letteraria con l’assegnazione di borse di studio per chi non risiede in Corea. I vincitori avranno diritto, oltre al rimborso delle spese di viaggio, la partecipazione gratuita al corso menzionato più uno stipendio mensile di 1.000.000 won. La durata del corso è di un anno ed è richiesta una conoscenza avanzata del coreano e di almeno una delle tre lingue target (inglese, francese o tedesco).

Per maggiori informazione è possibile visitare il sito del LTI Korea all’indirizzo www.klti.or.kr

Ci sono molte opportunità e aiuti per chi intende approfondire i propri studi sulla Corea.

Come i link a lato evidenziano, molte e diverse sono le borse di studio messe a disposizione da enti ed istituti coreani per supportare coloro i quali vogliano dedicarsi allo studio del coreano, intraprendere ricerche attinenti agli studi coreani o tradurre opere dal coreano.

Di seguito cercheremo di riassumervi brevemente alcune informazioni riguardanti le principali borse, rimandando ai rispettivi link per un maggiore approfondimento e per la documentazione necessaria.

KOREA FOUNDATION LANGUAGE TRAINING PROGRAM: Da sei a dodici mesi di corso di lingua in università coreane con contributo mensile di 900000 won per gli studenti (pari a circa 550 euro) più 300000 won all’arrivo. Copertura del costo del corso. Escluse spese di viaggio e alloggio. Partenze possibili: marzo o ottobre. Scadenza domande: fine luglio. Contatto: language@kf.or.kr

ASEM-DUO FELLOWSHIP PROGRAM: Programma di scambio che permette di frequentare da quattro a sei mesi di corso di lingua presso università coreane. Prima do presentare domanda occorre cercare un partner di scambio attraverso un form fornito sul sito. Prevede un contributo di circa 4000 euro per l’intero soggiorno. Presentazione domande: agosto-settembre. Contatto: mkchoi@asemduo.org

BORSA GOVERNATIVA: Tramite il ministero degli affari esteri, il governo coreano mette a disposizione 4 borse di studio all’anno per ricercatori e studenti di specialistica o di dottorato. La durata è variabile: 6-12 mesi per un programma di ricerca, 2 anni per un master, 3 anni per un dottorato. Importo corrisposto: 900000 won mensili più un rimborso semestrale per spese di ricerca dai 210000 ai 240000 won. La borsa copre: biglietto aereo a/r, tasse universitarie e rilegatura tesi. Viene offerta anche la possibilità di seguire un corso annuale di perfezionamento linguistico. Il candidato dovrà presentare ad una commissione giudicatrice il proprio programma di ricerca. Scadenza domande: primi di giugno. Partenze: fine agosto. URP del Ministero Affari Esteri: tel. 06-36918899)

KOREA FOUNDATION GRADUATE STUDIES: Offre un contributo a studenti impegnati in ricerche relative agli studi coreani. Per candidarsi occorre essere iscritti a un ateneo europeo e redarre un progetto di ricerca da presentare alla commissione giudicatrice. Contributo: 7200 euro. Scadenza domande: fine aprile. Contatto: scholar@kf.or.kr

KOREAN LITERATURE TRANSLATION GRANT: Contributo offerto da Korean Literature Translation Insitute a tutti coloro che intendono tradurre un’opera letteraria classica o moderna. Il candidato può presentare un proprio progetto o scegliere un’opera all’interno della lista fornita annualmente dall’istituto stesso. Ha durata annuale e prevede un contributo di 16.000.000 won. Presentazione domande: i candidati possono presentare domanda 4 volte all’anno se presentano un lavoro indipendente (31 marzo, 30 giugno, 30 settembre, 31 dicembre), solo una volta all’anno, ad agosto, se scelgono uno dei libri assegnati dall’istituito.

Presto sapremo indicarvi altre opportunità e suggerirvi altre borse di studio.