Conferenze e seminari


L’AKS (Academy of Korean Studies) offre agli studenti interessati la possibilità di seguire un workshop dal titolo “Literary/Classical Chinese Translation Course for Graduate Students and Junior Scholars” che si terrà dal 5 al 23 luglio presso il Center of East Asian Classics in Corea. Per essere ammessi bisogna avere una minima conoscenza dei caratteri e della grammatica del cinese letterario (300-400 caratteri), oltre ad un livello intermedio di conoscenza dell’inglese che permetta di seguire le lezioni. Il corso ha lo scopo di fornire agli stdenti strumenti pratici di traduzione dal cinese letterario all’inglese. I materiali analizzati sono tratti dell’opera classica Samguk Sagi (Cronaca del Tre Regni).

Saranno ammessi 10 studenti stranieri, ai quali sarà offerto un rimborso spese di massimo 1.500 $, oltre alla copertura del costo del corso.

I documenti necessari per fare domanda sono: application form, curriculum vitae e una lettera di motivazioni (una pagina). Potete inviarli all’indirizzo: hanmun@aks.ac.kr. Le domande dovranno pervenire entro il 5 marzo p.v. e il 12 marzo una commissione selezionerà i candidati.  

Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’AKS.

Annunci

Il corso, dal titolo “History as Social Process: Unconventional Historiographies of Korea” e tenuto dal professor Boudewijin Walraven, mira a presentare i diversi modi con cui la rappresentazione della storia viene creata, preservata e manipolata attraverso i romanzi, la poesia, i film, i drama televisivi, ecc., interagendo con la versioni ufficiali fornite dagli storici e dall’opinione pubblica. Una parte della ricerca sarà condotta attraverso la rivista specializzata on-line “Korean Histories” (www.koreanhistories.org).

Agli studenti ammessi è richiesta la presentazione di un breve saggio di circa 1500 parole su uno degli argomenti trattati durante il corso, che dovrà assere concordato con il docente. La frequenza del corso da anche diritto a partecipare al primo AKS-Leiden Colloquium (19 ottobre) e al workshop per il progetto di ricerca (23-24 ottobre).

E’ previsto anche l’intervento di numerosi ricercatori provenienti da vari paesi, tra cui Nancy Abelmann che parlerà di “”The Labor of Love: Families Past and Post in South Korean Contemporary Film and Memoir.”

Periodo del corso: 19-24 ottobre 2009

Luogo: Leiden

Costo: gratuito (possibilità di ricevere un rimborso fino a 400 euro per le spese di viaggio e pernottamento)

Numero di studenti: 16

Scadenza domanda: 1 ottobre

Per prenotarsi o ricevere ulteriori informazioni contattare il Prof. Walraven all’indirizzo b.c.a.walraven@hum.leidenuniv.nl

utopia_hztopQuest’anno sarà la University of Hawaii a Manoa (Honolulu) ad ospitare la conferenza sugli studi linguistici in giapponese e coreano, un’importante occasione di confronto per ricercatori e studenti di tutto il mondo sugli studi comparati di queste due lingue, ormai giunta alla diciannovesima edizione. Tre giorni (dal 12 al 14 novembre) per fare il punto degli ultimi studi in materia, facendo convergere gli sforzi di tutta la comunità accademica mondiale.
Per poter discutere il proprio articolo, gli abstract dovranno essere inoltrati alla commissione organizzatrice entro il 1 luglio.
Potete trovare contatti e ulteriori notizie sul sito appositamente istituito.

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Torna il consueto appuntamento annuale con il ciclo di seminari sulla cultura coreana, coordinati dalla Prof.ssa Antinetta L. Bruno, nell’ambito dell’esame di Civiltà Coreana.

Particolarmente nutrito il programma di quest’anno che può contare, come di consueto, sulla partecipazione di molti docenti e ricercatori provenienti da tutta Europa, i quali introdurranno le proprie ricerche riguardanti vari aspetti della cultura coreana.

Eccovi il programma completo:

  • 13-16 marzo: James B. Lewis dall’università di Oxford terrà lezioni dal titolo “Korean-Japanese Relations (with Comparison) through History” e “Korean Economic History”;
  • 20-23 marzo: Dalla SOAS Univesity di Londra, il Prof. Keith Howard ci parlerà di forme musicali tradizionali (“Intercontextualisation between Text, Music and Dance in Shaman Rituals” e “Kugak Fusion Confusion: Developing Korean Music at Home and Abroad”);
  • 27-30 marzo:  “Engagind Noth Korea. Crisis and Crisis Resolution on the Korean Peninsula” e The Reception of Chosonhwa Paintings in South Korea” sono i titoli degli interventi di Koen de Ceuster (Leiden University);
  • 17-20 aprile: E’ il turno della letteratura, raccontata da Miriam Lowensteinova (Charles University) nelle due lezioni su “Historical Literature as a Mirror of the Society?” e “Reflections of the Korean War in Postwar Literature”;
  • 8-11 maggio: Altri due imperdibili incontri, stavolta con il Prof. Boudewijn Walraven da Leinden, su “Muga and the Nation-State”, “Immagined Communities and Narratives of Exiles”;
  • 15-18 maggio: Si conclude il ciclo con la Corea del Nord che sarà oggetto delle lezioni di Alexander Zhebin (University of Moscow) dal titolo “North Korea Media (TV, Radio, Newspapers), Control over Information for Population” e “North Korea’s Information Policy”.

L’appuntamento è ovviamente una preziosa occasione per tutti gli studenti di coreano, ma le aule sono aperte per tutti coloro che, anche solo per curiosità, vogliano saperne di più sui vari temi toccati.

I seminari si svolgono il venerdì dalle 17 alle 19 in aula B e il lunedì dalle 11 alle 13 in aula E.

Corsi in varie discipline sulla cultura coreana, perfezionamento della lingua, semanari di emeriti docenti, gite ed escursioni alla scoperta del patrimonio storico e artistico della città: la Summer School della Seoul National University è sicurmente un’ottima occasione di studio e divertimento. Della durata di 5 settimana, il corso propone una scelta di 12 materie ed ha frequenza trisettimanale. Per l’anno 2009, la Summer School si terrà nelle settimane dal 4 luglio all’8 agosto.

Tariffe del corso:

  • 100$ di ammissione (gratis per chi presenta domanda di partecipazione entro il 31/3);
  • 1,000$ per ogni corso in East Asian Studies che si sceglie di seguire;
  • 500$ per i corsi in Korean Language and Culture;
  • 700$ per l’alloggio in dormitorio vicino l’università (opzionale);
  • 250$ per le escursioni e le attività.

Corsi in East Asian Studies (in inglese):

  1. History of Science in East Asia;
  2. Economic Development and Business in East Asia;
  3. Law and Society in Contemporary East Asia;
  4. Security Issues in Contemporary East Asia;
  5. Values and Identity in East Asia;
  6. History and Culture of Modern Korea;
  7. Korean Economics in Retrospective;
  8. Art and Popular Culture in Contemporary Korea;
  9. History and Culture of Modern China;
  10. Politics and Economy in Contemporary China.

Corsi in Korean Language and Culture:

  1. Korean Language;
  2. Korean Arts and Crafts.

Iscrizione:

  • potete effettuare l’iscrizione direttamente on-line a questo link (entro il 29 maggio);
  • per poter partecipare alla Summer School viene richiesta l’iscrizione ad almeno due dei 12 corsi proposti;
  • il pagamento si effettua tramite versamento sul c/c bancario entro il 19 giugno (le informazioni le trovate nel sito);
  • oltre alla registrazione vengono richiesti: 1.documento di iscrizione universitaria, 2.certificato di lingua inglese (TOEFL, TOEIC o TEPS), 3.copia del passaporto, 4.ricevuta del pagamento, 5.certificato medico, 6.uno scritto di max 1 pagina in cui si espone le proprie motivazioni (per chi richiede la borsa di studio), 7.una breve produzione in coreano di max 5 frasi (per chi intende iscriversi al corso di lingua).

Potete ottenere informazioni più dettagliate consultando il sito dell’ Office of International Affairs (OIA).

Molte le attività da segnalare in questo inizio d’anno:

  • The 17th Cultural Program for Foreign Students and Scholars in Korean Studies: Programma culturale intensivo organizzato dall’AKS che si terrà dal 13 luglio al 7 agosto 2009. Le domande per la partecipazione devono essere presentate non oltre il 10 aprile. Tutta la documentazione qui .
  • Borsa di studio per Donseo University (Pusan): Si tratta di due borse della durata di un anno per seguire corsi di lingua presso l’università. Inviare CV e lettera di presentazione al Prof. Brian Myers, direttore del Department of International Studies. E-mail: brianmyers@hanmail.net).
  • Articolo sui coreani in Giappone: Il periodico Education About Asia edito da Association for Asian Studies intende pubblicare un articolo che racconti l’esperienza coreana in Giappone da includere ad una speciale sezione per il numero autunnale. Contenuto: periodo Meiji, periodo coloniale e problemi della mineranza coreana in Giappone nel dopo guerra. 4000-4500 parole. Inviare il manoscritto all’editore Lucien Ellington (l-ellington@comcast.net).

Dal 6 al 17 luglio la Seoul National University ospiterà il Kyujanggak Korean Studies Summer Workshop nell’ambito del quale si terranno lezioni in coreano di linguistica, letteratura classica e contemporanea, storia, sociologia, confucianesimo e buddhismo.

La quota di iscrizione è di 500.000 won (circa 280 €) ma sono previste in numero limitato borse a copertura totale e rimborsi spese di viaggio.

Per info più dettagliate cliccate qui o qui.

Pagina successiva »